mercoledì 23 ottobre 2013

Dieci inverni.

Avevamo studiato per l'aldilà un sistema per ignorarci.
(Che la negazione dilaga, divaga e distanzia).
E mi dà noia, lo sai, anche scriverti saluti finali come un bacio, un abbraccio, cose così. Sono finzioni che la penna stenta a sopportare.
Mi scriverai mai? Ti faccio ancora paura? Mi guardi mi ami solo da lontano.
Ti ho sognato tutta la notte. Non mi hai sentito?

Lux mea qua viva vivere dulce mihi est

Nessun commento:

Posta un commento