giovedì 17 marzo 2011

Fuori porta.

Dimentico ormai le definizioni , i gradi di tangenza degli astri o le tue telefonate.
Sei  matta! - mi avresti detto -  I romanzi non sono guide di viaggio! Mentre sfogliavo i capitoli dall’indice come promemoria delle nostre destinazioni.
Chilometri  di strada in tangenziale, “il Bacio del leone” di Moira Orfei , stormi lontani ed ulivi, magrissimi, potati all’in giù.

4 commenti:

  1. tu sei matta, vuoi spiegare una vita con due frasi! (piero ciampi)

    RispondiElimina
  2. io credo che i romanzi siano ottime guide di viaggio, anche se rischiano di non farti tornare più indietro
    =)

    RispondiElimina
  3. ah, ecco si usano le stesse indicazioni, vedo! :) Perdono: ma io se fossi nel leone a quella le staccherei la cofana... e non solo :((((

    RispondiElimina
  4. bè, diciamo che di tornare son tornata. Magari non come volevo ma vabbè..

    Mil, sono inquietanti i manifesti di Moira per la strada mentre tu cerchi di guardare tutt'altro :)

    RispondiElimina