venerdì 25 marzo 2011

Cavalli di Frisia.

Indossavi colori troppo accesi ed io forse non ero così triste.
Ci sono stata poi al mare, sai? Prima che perfezioni equinoziali ritardassero le nostre promesse, prima che il sole svelasse i riflessi delle tue inattitudini.
Storie diverse, vertigini di vento che confondono pareti di cartone e lucide assenze di un poi.
" Il gruppo non è così male " dici , " il bassista soprattutto..". (Solo io d'altronde non ho ancora finito la prima birra e tu taci . )
Indossavi colori troppo accesi : li credevo troppo poco adatti per un addio.

1 commento:

  1. quando si dice scrivere fra le righe...

    lil

    RispondiElimina