mercoledì 28 ottobre 2009

Indirizzi.

Neruda e candele per contare una ad una le tue carezze.
Buio di pioggia e incenso e tu tra le mie dita bevi ancora di quel sogno che stanotte ci tiene vicini tra le distanti rotte del pensiero. La discografia dei Massimo Volume parte in riproduzione casuale - sottile onnipresenza del destino sonoro- .
E' tardi, dimmi almeno dove sei, dove posso trovarti.
"Le case del sole": le eclissi giornaliere delle costellazioni zodiacali.

Nessun commento:

Posta un commento